Supported by
Paracard 2015
 
Photogallery
 

SaBarraContest-Eva Chiochetti

fumagalli_tit.jpg

 
 
 
 
 
 

Di seguito una breve intervista a Eva Chiochetti, seconda al Sa Barra Contest dietro all'olandese Maaike Huvermann, e prima classificata per la 1^ tappa Campionato Nazionale Freestyle AICW.

ph. Vittorio Greggio

 

Seconda classifica al #SaBarraContest e prima nella classifica provvisoria del Campionato Nazionale AICW. Soddisfatta? 

Si molto. La gara è andata alla grande e vorrei ringraziare Rossel Bertoldo, ottimo Rider del Windsurfing Club Sa Barra, che mi ha sistemato la mia scassa della pinna al volo. Il vento poteva essere più costante durante la nostra heat finale, ma alla fine abbiamo fatto anche una bella batteria full power!

 

Per la prima volta nella storia del freestyle femminile 5 ragazze in gara. Un passo importante per il movimento?

Certamente. Di solito è già difficile trovarne 3, questa volta eravamo in 5! Grande anche Stefania Fumagalli, che ha deciso all'ultimo momento di partecipare.

 

Confrontarsi con un talento come Maaike rappresenta uno stimolo per migliorare ancora? 

Sicuramente rappresenta uno stimolo per allenarsi di più. Ultimamente mi sono concentrata di più sugli studi che sul windsurf. Anche se ho il lago davanti all'università (LABA - Torbole) non mi sono allenata molto

 

Quali tra le altre ragazze in gara ti ha sorpreso di più e quali temi di più in vista del Windsurf Grand Slam?

La giovane Maaike Huvermann che ha un'altissimo livello, è migliorata tanto dall'anno scorso. In vista del Grand Slam temo molto Nicole Bandini che è forte anche nel Wave. 
 
 
 
_mg_2300.jpg
 
_mg_2334.jpg
 
_mg_2435.jpg
 
_mg_2437.jpg
 
chiochetti.jpg
 
floris.jpg
 
fumagalli.jpg
 
unnamed.jpg
 
unnamed-1.jpg